Androidèi – la prossima mostra di Pixel Pancho a Roma

L’artista torinese Pixel Pancho finalmente in mostra a Roma. E per l’esattezza alla Galleria Varsi di cui vi abbiamo già parlato e continueremo a farlo in quanto siamo fortemente interessati a seguire le varie e “golose” proposte artistiche in programma nei prossimi mesi.

La mostra inaugura Venerdì 19 Febbraio alle 18 e si chiuderà il 3 Aprile.

Il titolo è “Androidèi” in cui si esprime perfettamente la sintesi della attuale ricerca dell’artista che unisce l’identitaria visione pittorica dedicata a robot o uomini meccatronici in decomposizione con il tema dei miti appartenenti alla letteratura classica che già in alcuni suoi recenti lavori murali abbiamo avuto modo di apprezzare.

Prosegue così la riflessione dell’artista torinese sull’uomo, espressa nel tempo attraverso metafore visionarie. E questa volta passa per il mito, di cui Roma è la culla. Una ricerca che si fonda su una rappresentazione fantastica della realtà e che la trascende per raccontarla, raccontarci.

Nelle opere di Pixelpancho l’uomo è protagonista senza mai comparire in carne ed ossa, la sua pelle sensibile diviene ferro, il suo animo ingranaggio.
Il robot è l’uomo.
La carne come il ferro è destinata a decadere e questo l’uomo lo sa, lo teme.

Spiegare i fenomeni della natura e il ciclo della vita è una necessità intrinseca degli esseri umani che da millenni creano e si appellano a creature supreme per cercare risposte e certezze. Queste creature si evolvono con il passare dei secoli, in relazione alle esigenze legate alle culture che le producono.

Sui robot come sugli dèi l’uomo proietta il desiderio di perfezione e corona l’immortalità; li ha creati per superare i propri limiti e spingersi oltre.

I robot sono i nuovi dèi.

Gli “Androidèi” sono le nostre paure, la nostra speranza.

Inoltre è stata lanciata da poche ora la possibilità di acquistare “Fulvia” una serigrafia in edizione limitata realizzata esclusivamente in occasione della mostra. Avete le ore contate per aggiudicarvi uno dei 35 pezzi disponibili. Correte a questo indirizzo!

Galleria VARSI, Roma
Via di San Salvatore in Campo 51 (Zona Campo de’ Fiori)
info@galleriavarsi.it

androidèi
il webflyer della mostra alla Galleria Varsi
2014_03_20_PixelPancho_07
Il muro dipinto da Pixel Pancho in celebrazione del 23° Annual Jersey City Artists Studio Tour.
Il muro realizzato per Memorie Urbane festival a Gaeta
L’opera realizzata per il Dunedin Street Art Festival in Nuova Zelanda
17_72703db8a
L’opera per Art Doping a Varsavia.
pixel-pancho-memory-of-our-life-at-stolenspace-gallery
Un artwork della mostra “memory of our life” alla Stolenspace gallery di Londra.

 

Share:
Mr. Cotton

Mr. Cotton

Lascia un commento