Festival Of The Week: Torino Film Festival

Dopo il MedFilm Festival della scorsa settimana anche questo Festival of the week di cui vi parliamo oggi è dedicato al cinema e più propriamente alla trentaquattresima edizione del Torino Film Festival che verrà inaugurata venerdì 18 novembre con il film Between us del regista Rafael Palacio Illingworth.

Sin dalla sua nascita nel lontano 1982 il TFF si è sempre presentato come un contenitore prestigioso di proiezioni di cinema d’autore e cinema di genere, affiancando ad essi una ricerca e una sperimentazione ma anche una riscoperta di grandi classici dimenticati che in questa nuovissima edizione vengono suddivisi in 158 lungometraggi, 17 mediometraggi, 38 cortometraggi, 43 anteprime mondiali, 25 anteprime internazionali, 8 anteprime europee e 73 anteprime italiane, le cui proiezioni avverrano in 4 location ovvero presso il Multisala Cinema Massimo, Multisala Reposi, Multisala Lux e Cinema Classico. Numeri da capogiro per una rassegna che i culturi del cinema come noi stavano aspettando e come sapete noi della redazione di Cotton Mag nutriamo un amore spasmodico per la sezione cortomeraggi di ogni festival e anche per il TFF non poteva mancare una selezione di titoli interessanti da somministrarvi. Il primo dei tre titoli che abbiamo scelto è Last Ship del regista siciliano Daniele Ragusa Monsoriu, il quale ci narra la storia della famiglia Rodolico che da quattro generazioni costruisce barche proprio in quei luoghi dove nel 1948 Luchino Visconti girò La terra trema, testimonianza di tradizioni che sopravvivono allo scorrere del tempo; altro corto interessante è di sicuro quello realizzato da Alessia Cecchet, la quale ormai da qualche tempo vive in California e partecipa al TFF con una storia che sa di mitologia giapponese con l’orso Onikuma che è anche il titolo dell’opera; il terzo titolo che vi segnaliamo è ‘A Mazzamma di Ennio Edoardo Donato che racconta la storia di Pasquale, un parcheggiatore abusivo che sta scontando gli arresti domiciliari e che trascorre le due ore di permesso nel magazzino dove da una vita colleziona roba e cianfrusaglie.

Un inferno di Camilla Salvatore
Un inferno di Camilla Salvatore

Oltre ai titoli sopra citati e alla marea di altri non citati ma che potete scoprire sul sito del festival, il TFF anche quest’anno si avvarrà di ospiti nazionali ed internazionali come i registi Gabriele Salvatores e Paolo Sorrentino, a quest’ultimo verrà assegnato il prestigioso Premio Langhe-Roero e Monferrato, istituito proprio da questa edizione del festival che si preannuncia strepitoso. Dunque non ci resta che augurarvi buon Torino Film Festival!

Photo Credits Festival

Tanjatales di Gabriele Di Munzio
Tanjatales di Gabriele Di Munzio

tff2

tff

Studio di Francesco Dongiovanni
Studio di Francesco Dongiovanni
Redenzione di Matteo Canetta
Redenzione di Matteo Canetta
Onikuma di Alessia Cecchet
Onikuma di Alessia Cecchet
Nuova Zita di Antonio Di Biase
Nuova Zita di Antonio Di Biase
Notturno di Clemente Bicocchi
Notturno di Clemente Bicocchi
Lontano ovest di Francesco Selvi
Lontano ovest di Francesco Selvi
Last ship di Daniele Ragusa
Last Ship di Daniele Ragusa
In tempo per modifiche temporali di Paola Gandolfi
In tempo per modifiche temporali di Paola Gandolfi
Il futuro di Era di Luis Fulvio
Il futuro di Era di Luis Fulvio
Ex Voto di Francesco Paterniti Martello
Ex Voto di Francesco Paterniti Martello
'A Mazzamma di Ennio Eduardo Donato
‘A Mazzamma di Ennio Eduardo Donato
Share:
Eva Di Tullio

Eva Di Tullio

Lascia un commento